Oblique Studio, il nostro essere è il nostro agire
oblique studio, artigianato e passione





facebook   you tube   Oblique Studio su Google+  
I libri di Oblique
Greenwich e Gog, collane per Nutrimenti
I nostri libri con 66thand2nd
Watt magazine

Oblique è per il
software libero





sitemap
 
 

Oblique è agenzia letteraria

Hamilton Santià, Oblique Studio
Hamilton Santià è nato nel 1986 a Torino. Si occupa di cultura pop e comunicazione politica. È social media editor per Linkiesta. Al momento collabora con Linus, The Catcher, il Tascabile, Esquire, Vice e cheFare. In passato ha scritto per Prismo, Pixarthinking, the Towner, l’Unità, Pagina 99 e, per oltre dieci anni, su Il Mucchio Selvaggio. Ha curato la comunicazione di diversi candidati politici e collaborato con l’eurodeputato del Pd Daniele Viotti. Ha un dottorato di ricerca.


Selezione pezzi

- Berluscuteness, Prismo, 12 aprile 2017;
- Tom Wolfe e Glenn Branca, morte di due città, esquire.it, 6 giugno 2018;
- Aerotropolis, Pixarthinking, 27 febbraio 2017;
- Il corpo della città, cheFare, 24 febbraio;
- I National, Medium, 4 agosto 2015;
- Prima che la città trovi te, Pixarthinking, 31 ottobre 2016;
- La rivincita dei nerd, Prismo, 24 aprile 2017;
- L’antropocene pop di Bon IverPrismo, 12 ottobre 2016;
- Adesso, per favore, passiamo al livello successivo?cheFare, 9 novembre 2016;
- Coney Island, babythe Towner, 30 agosto 2016;
- Trent’anni, tre da militante nel Pd: la storia di un adelusioneVice, 22 dicembre 2016;
- Intervista a Simon Reynolds, Linkiesta, 18 dicembre 2017;
- Tragicamente rassegnati a votare, The Catcher, 11 dicembre 2017;
- L’eterno ritorno del nuovo, il Tascabile, 19 giugno 2017.

 

 

 

 

Torna a Agenzia letteraria



















 
Test di obliquità
luoghi obliqui
obliquità per gli altri
dicono di Oblique