Oblique Studio, formazione editoriale permanente
oblique studio, artigianato e passione





facebook   you tube   Oblique Studio su Google+  
I libri di Oblique
Greenwich e Gog, collane per Nutrimenti
I nostri libri con 66thand2nd
Watt magazine

Oblique è per il
software libero





sitemap
 
  I docenti dei corsi di Oblique
   
 

Kylee Doust
Kylee Doust
, laureata in letteratura italiana e spagnola all’università di Latrobe a Melbourne, entra nell’editoria italiana attraverso un lavoro nell’ufficio diritti di Giulio Einaudi editore a Torino, occupandosi dei diritti di traduzione. Dopo due anni apre la sua agenzia letteraria Kylee Doust Agency e si specializza in autori di narrativa italiana. L’agenzia si occupa, per conto degli autori, di tutti gli aspetti relativi ai diritti di autore: dal contratto di edizione ai contratti di traduzione e adattamento cinematografico. Alcuni degli autori che l’agenzia rappresenta sono Niccolò Ammaniti, Federico Moccia, Davide Longo, Andrej Longo e Cecilia Randall.



Giudizi degli allievi

  1. Scoppiettante, sorridente, preparata. Ha approfondito molto gli argomenti trattati (Chiara Apicella);
  2. Persona brillante. Molto interessante il settore in cui opera ma ho ritenuto l’intervento un po’ troppo tecnico e noioso (Barbara Bevilacqua);
  3. È stata molto interessante la spiegazione dei contratti, e averne potuto leggere uno vero. Quello dei Diritti è un mondo per me completamente sconosciuto, ma Kylee ha reso l’argomento gradevole e ha stimolato la mia curiosità (Stefania Curatola);
  4. Una donna molto forte e ben preparata, che è riuscita a farci orientare bene in un campo molto ostico come quello dei diritti (Antonio Maglia);
  5. Lezione molto interattiva con cui ho avuto modo di conoscere un settore dell’editoria per me nuovo. Nello stesso tempo ho scoperto che la figura del responsabile dell’ufficio diritti non corrisponde esattamente alle mie aspirazioni (Annalisa Bizzarri);
  6. La lezione di Kylee è stata veramente fruttuosa: non pensavo che la questione dei diritti mi avrebbe incuriosito così tanto. Lei è stata molto chiara nella spiegazione, pur trattando argomenti che per qualcuno possono risultare non immediatamente comprensibili. Quindi brava! (Francesca Giannone);
  7. Simpatica ed esperta. La lezione è stata molto utile, pragmatica, anche se era impostata dalla prospettiva dell’agente più che da quella dell’ufficio diritti, o dell’editore (Michele Martino);
  8. Una lezione tecnica, meno avvincente rispetto ad altre ma comunque preziosa (Raffaele Parisella);
  9. Kylee ci ha spiegato il funzionamento dell’agenzia letteraria e ci ha fatto lavorare su un contratto reale. Non sapevo nulla sull’argomento, e credevo mi avrebbe annoiato, ma mi sono piacevolmente ricreduta. La lezione ha stimolato la mia curiosità. Un bel personaggio, carismatico, divertente e coinvolgente (Marta Scandorza);
  10. Carismatica e coinvolgente. La lezione è stata basata interamente sulla gestione dei diritti d’autore, avrei voluto sapere di più anche della sua professione di agente letterario (Silvia Romano);
  11. Utile e piacevole. Condisce la fredda materia contrattuale con una simpatia contagiosa e una grande passione per la letteratura. Ha saputo unire nella sua attività la difesa dei diritti degli autori e l’impegno per promuoverne le opere, il che non è sempre detto. Brava (Flavia Vadrucci);
  12. Ha dato una visione di insieme di un ambito che fino a quel momento è stato un po’ in ombra, e l’ha fatto con chiarezza e onestà che apparentemente non sono molto diffusi fra gli agenti, letterari e non. È stata una esperienza positiva (Leonardo);
  13. Kylee è un agente letterario molto pragmatico: l’incontro è servito a chiarire i dubbi sui diritti d’autore, sui contratti editoriali e sul ruolo dell’agente letterario in Italia e all’estero (Taddeo Roccasalda).

 

 

 

Altre risorse
Kylee Doust Agency Blog

 


chiudi