Oblique Studio, editoria e passione, studio editoriale e agenzia letteraria
oblique studio, artigianato e passione





facebook   twitter   instagram  
I libri di Oblique
Greenwich e Gog, collane per Nutrimenti
I nostri libri con 66thand2nd
Watt magazine

Oblique è per il
software libero





sitemap
 
 

Oblique è agenzia letteraria

Oblique su D
8x8
editoria digitale, ebook
parole oblique
dicono di Oblique
 

.
Quotidiani e periodici

20182017 2016 – 2015 – 20142013201220112010 2009 200820072006

La rassegna stampa di Oblique è uno sguardo trasversale, parziale, incompiuto tra le pagine di quotidiani e periodici. Ogni quindici giorni Oblique seleziona, taglia, raggruppa, ricopia. E ripubblica.
Volete pubblicare un vostro contributo narrativo inedito? Leggete qui.


1-31 dicembre: “C’è sempre un bisogno di verità anche nelle cose più trascurabili che facciamo”. Italo Lupi
Il racconto del mese è Quello che resta di Milo Busanelli.

1-30 novembre: “No disturbeme che per cosse utili”. Aldo Manuzio
Il racconto del mese è L’inverno dell’uomo-scimmia di Emanuele Kraushaar.

1-31 ottobre: “È quello che metti sulla pagina che conta, solo quello”. Karl Ove Knausgård
L’inedito del mese è l’incipit del romanzo A rincorrere il vento di Enrico Arturo Blariu (in arte Guido Bulla).

1-30 settembre 2015: “L’impresa editoriale è presidio psichiatrico”. Maurizio Maggiani
Il racconto del mese è I marron glacé del magistrato di Luca Lòtano.

1-31 agosto 2015: “Sono stato un essere senziente su questo splendido pianeta, e questo è stato un privilegio e un’avventura”. Oliver Sacks
Il racconto del mese è Un corpo di Luca Vallese.

1-31 luglio
: “Io sto bene come un pesce nel ghiaccio”. Cesare Pavese
Il racconto del mese è La strada di Schwann di Marco Orlandi

1-30 giugno: “La ‘non letteratura’ permette al business editoriale di sopravvivere”. Elisabetta Sgarbi
Il racconto del mese è L’incidente di Elvis Malaj.

1-31 maggio: “Molti scrittori che in molti considerano grandi per me sono inutili”. Cormac McCarthy
Il racconto del mese è L’americano di Athos Zontini.

1-30 aprile
: “Mi fate fare sempre il rompicoglioni”. Gianni Celati
Il racconto del mese è Isacco di Ferdinando Morgana.

1-31 marzo: “Ad un certo punto ti rendi conto che tutto è già successo.” Filippo Ceccarelli
Il racconto del mese è Sergia di Orso Jacopo Tosco.

1-28 febbraio: “Non me ne frega niente di essere stato un editore”. Livio Garzanti
Il racconto del mese è La regola aurea di Luciano Funetta.

1-31 gennaio: “Yahvè, Gesù e Alah sono pura fiction”. Harold Bloom
La rassegna si apre con È tutto bello e valoroso, uno scritto di Angela Bubba su Elsa Morante

 

 

 



bussolaDicono di Oblique | rassegna di 66thand2nd || rassegna di Greenwich | rassegna di Gog

Home

Vuoi essere avvertito quando c’è una nuova rassegna stampa? Clicca qui e iscriviti alla newsletter stampa