Oblique Studio, editoria e passione, studio editoriale e agenzia letteraria
oblique studio, artigianato e passione





facebook   you tube   Oblique Studio su Google+  
I libri di Oblique
Greenwich e Gog, collane per Nutrimenti
I nostri libri con 66thand2nd
Watt magazine

Oblique è per il
software libero





sitemap
 
 

Oblique è agenzia letteraria

Oblique su D
8x8
editoria digitale, ebook
parole oblique
dicono di Oblique
 

.
Quotidiani e periodici

2017 – 2016201520142013201220112010 2009 200820072006

retabloid, la rassegna stampa di Oblique, è uno sguardo trasversale, parziale, incompiuto tra le pagine di quotidiani e periodici. Ogni quindici giorni Oblique seleziona, taglia, raggruppa, ricopia. E ripubblica.
Volete pubblicare un vostro contributo inedito (narrazioni, illustrazioni)? Leggete qui.

Ottobre 2017:  “Avevamo questa idea, che libri e lettori diversi potevano parlarsi in una collana che faceva di tutto: narrativa italiana, straniera, varia, saggistica. La scommessa era tenere insieme comicità, fumetto, ricerca letteraria, crime… David Foster Wallace con Roberto Benigni, i «giovani cannibali» e le grandi star del crime italiano e internazionale. Ci avrebbe pensato il lettore a unire con la matita gli infiniti puntini che dividevano un libro dall’altro. Che cosa faceva di un libro uno Stile libero? Una «corrispondenza di amorosi sensi» tra parole forse lontane”. Severino Cesari
Ad aprire la rassegna, il decalogo del dandy di Alessio Posar e Michele Prencipe, Non è un paese per dandy.
Il racconto del mese è Il primo nascondiglio di Jacopo La Forgia.
Le interviste del mese sono a Shulim Vogelmann (La Giuntina) e al libraio Adrian King-Edwards della libreria The Word di Montreal, Canada.

Settembre 2017: “Chiunque sostenga tacitamente le aggressioni sessuali alle donne, chiunque stia con un governo che vuole decidere cosa le donne possono o non possono fare con il proprio corpo non può essere considerata e non può dirsi femminista”. Chimamanda Ngozie Adichie.
Il racconto del mese è Christian con la acca di Elisa Leoni. Le interviste del mese sono a Bianca Laterza (Editori Laterza), Eva Ferri (edizioni e/o), Barbara Piccolo (libreria Tuba di Roma).

Agosto 2017: “Per me tutto si gioca sul linguaggio”. Jean-Paul Manganaro; “La grande scrittura nasce dall’ossessione, non dall’obbligazione meccanica”. David Remnick
Il racconto del mese è L’altro di Alessio Posar.
L’intervista del mese è a Giorgio Vasta (Il tempo materiale).

Luglio 2017: “Ci faccio una fatica nera. La più facile delle mie pagine esce da una decina di penosi rifacimenti”. Beppe Fenoglio
I contributi del mese sono il racconto La città dei bambini fantasma di Ade Zeno, il reportage Giù dal ring: il wrestling come racconto del reale di Elia Pasini, il focus Lettori, non lettori di Chiara Nuvoli, e l’intervista al libraio Gaspare Romaniello della libreria Cortina di Milano.

Giugno 2017: “L’infinito riflettere, il decidere la mossa, la furbizia e anche il dolore della sconfitta, adoro tutto questo”. Charles Simić
Il racconto del mese è La patente di Giulio Rubinelli.
Le interviste del mese sono a Serena Daniele di Nn Editore, a Vanni Santoni di tunué e a Carlo Oxoli della libreria Lirus di Milano.

- Maggio 2017: “La tecnologia non è sempre negativa. Quando si ricomincia a guardare al futuro è sempre un buon segno”. Simon Reynolds
I racconti del mese sono Camminata sospesa di Camilla Eleonora Manara e Lettera aperta all’editore Feltrinelli di Andrea Gatti.
L’anteprima è Il viaggio di Yash di Jacob Glatstein. Ringraziamo Giuntina per la gentile concessione.
L’intervista è a Malvina Cagna della libreria Trebisonda di Torino.

- Aprile 2017: “Amazon ha distrutto le librerie medie ma ha fatto risorgere quelle indipendenti. Sopravvivono i giganti e i nani”. Derek Thompson
Il racconto del mese è Starsky di Francesco Merlino.
L’anteprima è La cura di Arno Camenisch. Ringraziamo Keller per la gentile concessione.
L’intervista è a Maurizio Paolantoni della libreria Feltrinelli di viale Libia (Roma).

- Marzo 2017: “L’aspettativa cresceva, e io ero sempre più muta dentro. Più passava il tempo, più mi sentivo addosso lo stigma dell’inadempienza”. Arundhati Roy
Il racconto del mese è Bambù di Marco Piazza.
L’intervista del mese è a Anna Parisi e Luciano Funetta della libreria Assaggi.

- Febbraio 2017: “Nella scrittura il problema non è la mancanza di talento, ma la mancanza di impegno”.
Kent Haruf
Il racconto del mese è Jenny di Claudio Lagomarsini.
L’anteprima è La natura dell’amore di John Burnside. Ringraziamo Fazi Editore per la gentile concessione.

- Gennaio 2017: “Lo davano per malato o moribondo, invece mi sento di predire che vivrà per sempre. Il libro non è mai stato così bene”. Stephen Page, Faber and Faber
I racconti del mese sono Il vestito viola di Paolo Piccirillo e Un’estate fredda di Benedetta Ventrella.

 

 

 

 

 

 

 

 



bussolaDicono di Oblique | rassegna di 66thand2nd || rassegna di Greenwich | rassegna di Gog

Home

Vuoi essere avvertito quando c’è una nuova rassegna stampa? Clicca qui e iscriviti alla newsletter stampa